Biografia

Alberto Nascimben vive a Treviso, dove è nato nel 1939. E’ un fotografo non professionista che si dedica da molti anni al linguaggio fotografico. Ha ripreso infatti verso la fine della sua attività professionale l’interesse per la fotografia che aveva praticato negli anni dell’adolescenza.

La parte centrale della sua vita è trascorsa tra i libri, libri che ha venduto e libri che ha letto. Il mestiere di propagandista librario e poi di direttore commerciale di case editrici lo ha portato in giro per l’Italia e gli ha consentito di assecondare, negli spazi lasciati liberi dal lavoro, l’interesse per il paesaggio, ma anche per la conformazione delle città, e di tradurre in immagini la sua visione meditativa della natura e dell’opera dell’uomo.

E’ un fotografo che realizza personalmente l’intero processo, dalla ripresa alla stampa finale.

Ha esposto i propri lavori in diverse mostre personali, le prime delle quali si collocano nel lontano 1956, presso l’E.P.T. di Treviso e nel 1959 a Milano, presso la Biblioteca Sormani. Tra le mostre più recenti, a Treviso, Casa dei Carraresi (2008); a Venezia-Mestre, Centro Candiani (2008); a Padova, Centro San Gaetano (2014).

Nel 2000, con la Casa Editrice Canova ha pubblicato il primo libro di fotografia, Passeggiate trevigiane. Nel 2008, con le grafiche Antiga e la Casa Editrice Terraferma ha pubblicato il secondo libro, Il colore della notte – Notturni di città venete.

 


Alberto Nascimben lives in Treviso (Italy) where he was born in 1939. He is an amateur photographer who has devoted himself to the language of photography for many years. In fact, before the retired, he took up again his interest in photography which he had followed as a teenager. He spent his adulthoodamong books, the books he sold, the books he read. As a book sales agent and later commercial director for publishing houses he travelled Italy which allowed him to follow his interest not only in landscape but also the structures of cities together with his meditative vision of nature and man’s works that he expressed in images.

He is a photographer that carries out the whole process from shooting to the final prints himself.

He showed his works in several personal exhibitions, the earliest in 1956, at E.P.T. in Treviso and in 1959 at Sormani Library, in Milan. Lately, in Treviso, Casa dei Carraresi (2008); in Venezia-Mestre, Centro Candiani (2008); in Padova, Centro San Gaetano (2014).

In 2000, Casa Editrice Canova published his first book of photography: “Passeggiate trevigiane”. In 2008, Casa Editrice Terraferma published his second book: “Il colore della notte – Notturni di città venete”.